Pubblicazioni

2019
Il mio saggio "Tra temporalità e memoria. Gli oggetti personali in Wives and Daughters di Elizabeth Gaskell" è stato pubblicato nel volume Elizabeth Gaskell. Saggi su una scrittrice vittoriana controcorrente a cura di Francesco Marroni (Edizioni Croce).
2018
Ho collaborato alla traduzione di Le confessioni di Mr Harrison di Elizabeth Gaskell (Edizioni Croce)
2017
Ho tradotto, di Elizabeth Gaskell, per la casa editrice Croce, "Lo zio Peter", inserito nella raccolta Racconti; e il misterioso romanzo Delitto di una notte buia. Per la stessa casa editrice, a Natale, ho curato la raccolta di racconti Neve, strenne e storie di Natale.
Per la casa editrice Jo March ho scritto l'introduzione a Jane di Lantern Hill di Lucy Maud Montgomery.
In gennaio 2017 è stato pubblicato da flower-ed il mio saggio Le case di Jane Austen, dedicato al valore che le case hanno assunto e assumono per Jane Austen e per i suoi personaggi.La recensione su CriticaLetteraria.
2016
Alla fine di settembre 2016 è stata pubblicata dalla casa editrice Jo March la mia biografia in forma di diario di viaggio Sui passi di Elizabeth Gaskell, una "guida" per conoscere meglio questa autrice alla scoperta dei luoghi più significativi della sua vita.
A marzo 2016 è stato pubblicato, per la casa editrice flower-ed, il mio saggio Elizabeth Gaskell e la casa vittoriana, un percorso di lettura "dentro" le opere gaskelliane per scoprire l'importanza della casa e delle varie forme della domesticità. La recensione su CriticaLetteraria.
2015
Jo March ha pubblicato la mia traduzione di Mogli e figlie, l'ultimo, splendido di Elizabeth Gaskell. 
2014
Nel maggio del 2014 è stato pubblicato il frutto di molti anni di studio e di lavoro, la prima traduzione in italiano del romanzo storico di Elizabeth Gaskell, Sylvia's Lovers. Il titolo italiano è Gli innamorati di Sylvia pubblicato dalla casa editrice Jo March con un'introduzione di Francesco Marroni. 
2013
Alla fine del 2013 è uscito in libreria Jane Austen: i luoghi e gli amici di Constance Hill, tradotto dal gruppo della Jane Austen Society of Italy. Il libro, del 1901, è una biografia di Austen composta in forma di diario di viaggio in cui si compie una esplorazione di Austenland, ovvero dei luoghi che recano testimonianza della vita e del passaggio di Jane Austen.

Per tutte le altre pubblicazioni, è possibile consultare il mio sito

Nessun commento:

Posta un commento